Esami Uefa A il 21/4/16: “La scuola allenatori è un eccellenza di cui essere fieri”

Gioco e risultato nel big match con l’ Inter. Piccolo sfogo del mister
7 febbraio 2016
Mr. Cincotta ospite a Sportitalia, Calcio-Today live alle 17.30
14 marzo 2016
Mostra tutto

Dopo quasi 2 mesi, con un impegno di 4 giorni su sette a settimana, dalle 9.00 alle 19.00,  è terminato a Coverciano il corso per ottenere l’ abilitazione da “Allenatore Professionista Uefa A”, che vedrà l’ ultimo step formativo ad Aprile, quando il 21 ed il 22 si terrano gli esami di fine corso per conseguire il Titolo.

L’ esame prevede una verifica delle competenze su 5 materie, con 5 differenti prove per materia:

 

Tecnica e Tattica ( Renzo Ulivieritutto sport)

Metodologia dell’ allenamento (prof. Ferretto Ferretti)

Medicina ( dott.sa Maria Grazia Rubenni)

Psicologia ( dott.sa Isabella Croci)

Comunicazione ( prof. Felice Accame)

 

In caso di esito positivo, tale abilitazione permetterà di allenare le Prime  Squadre fino alla Lega Pro, essere allenatori in 2^ in Serie A e Serie B e guidare tutte le formazioni giovanili in ambito professionistico.

L’ articolo di TuttoSport

Queste le parole del Mister Antonio Cincotta ” Ho trovato il corso di grande spessore, poichè la qualità dei docenti è stata davvero alta. Da Paolo Piani, passando per i preparatissimi Ulivieri e Ferretti non vi è stato giorno in cui non sia arrivato alla sera con competenze più alte specifiche di quelle che vi erano all’ inizio del percorso. La scuola allenatori italiana è un eccellenza di cui essere fieri” .

I commenti sono chiusi.