Aggiornamento ai tecnici della regione Marche presso il club Jesina Calcio

Calcio Femminile Italiano: In serie B il Como batte la favorita Valpolicella
2 novembre 2015
Clinic “Il possesso palla attraverso giochi di posizione psicocinetici”
11 novembre 2015
Mostra tutto

Nelle Marche, presso il prestigioso club Jesina Calcio, si terrà il Corso sulla piramide di sviluppo del calciatore,  organizzato da #CCITA, che vedrà come relatore Antonio Cincotta. Tale evento, in modalità intensiva,si svilupperà nel week end del 7, 8, 9 Novembre presso il centro sportivo Sporting Club di Jesi

JESINA CALCIO, LA STORIA
Nel 2004, ad un passo dal fallimento, la famiglia Bocchini ha rilevato la proprietà della Jesina, garantendo un futuro al calcio cittadino e restituendo ambizioni e credibilità alla società biancorossa. Dopo una finale di play off persa con la Vigor Senigallia ed un secondo posto nel campionato di Eccellenza 05/06, il nuovo progetto si è aperto ad altri imprenditori jesini che , sotto la guida del Presidente Marco Polita, hanno saputo portare in società idee e risorse nuove. Dalla “Jesinità” e dai giovani cresciuti nei vivai di Jesi e della Vallesina, ripartiamo verso un futuro degno della nostra storia.
Il campionato 2007/2008 si è concluso con il secondo posto in campionato, la successiva stagione 2008/2009 è culminata con la vittoria della prima Coppa Italia della storia della società biancorossa, dopo la vittoria nella finale di Fermo con il Piano San Lazzaro. La stagione 2009-2010, con Mister Fenucci in panchina, è stata quella della vittoria dei play off regionali sul Piano San Lazzaro e del conseguente ripescaggio in Serie D, categoria che la Jesina ha ritrovato dopo 8 stagioni di Eccellenza.
La Jesina è da subito protagonista anche nella Serie D di oggi, un campionato difficile e competitivo, ricco di club storici e blasonati. Al primo anno i Leoncelli riescono a concludere il campionato al quinto posto qualificandosi per i play off. La seconda stagione parte con il piede sbagliato, ma grazie all’arrivo in panchina di Daniele Amaolo e a qualche aggiustamento in squadra, la Jesina si rialza fino a concludere il campionato con un più che dignitoso ottavo posto. Nella stagione 2012/2013, ancora con Amaolo sulla panchina, la Jesina ha raggiunto senza patemi un’altra bella salvezza. Nel campionato 2013/2014 si volta pagina: la panchina viene affidata al giovane Francesco Bacci, tecnico che si è fatto le ossa nel vivaio. Con lui alla guida, la squadra disputa un gran campionato, conquistando la salvezza in anticipo e vincendo la speciale graduatoria “Giovani D Valore” che premia le società della LND che fanno maggior uso di giovani del vivaio.

JESINA CALCIO, CONTATTI
Viale Cavallotti, 39 – JESI (An)
Tel: 0731.200405 – Fax: 0731.200405
www.jesinacalcio.com
E-mail: info@jesinacalcio.com

I commenti sono chiusi.