Carriera

2017/2018

A.C.F Fiorentina spa

www.violachannel.tv – Calcio Femminile

Allenatore prima squadra – allenatore insieme a Sauro Fattori
Antonio Cincotta dopo aver vinto Scudetto e Coppa Italia é riconfermato nel club viola. Il club nel mercato potenzia la rosa cercando di ben figurare in Europa. In Champions League, ai sedicesimi di Finale la Fiorentina fa subito l’impresa eliminando le campionesse Danesi del Fortuna Hjorring, e giocando gli ottavi contro il Wolfsburg.

2016/2017

A.C.F Fiorentina spa

www.violachannel.tv – Calcio Femminile

Allenatore prima squadra – coallenatore insieme a Sauro Fattori
Antonio Cincotta Viene chiamato nel club viola dopo il terzo posto della Fiorentina nella stagione 2015 / 2016. Il club nel mercato rinnova la rosa cercando nel campionato 2016 / 2017 di migliorare il proprio piazzamento. Vengono inserite atlete nazionali quali Alice Parisi, Marta Carissimi, Ilaria Mauro, Elisa Bartoli, Elena Linari e la nazionale svedese U 23 Sara Nordin, unitamente alla giovane Danila Zazzera.

2015/2016

F.C.F Como Femminile

www.fcfcomo2000.com – Calcio Femminile

Vince la Serie B e conquista la Serie A.
Arriva nel club appena retrocesso dalla serie A, 5 anni dopo lo spareggio per la promozione in Serie A, il 22 maggio 2011, finito con vittoria della squadra Rossonera (Milan – Como 1-0).
A Luglio 2015, Antonio Cincotta lascia il Milan Ladies dopo la promozione appena conquistata, per accasarsi a Como, alla guida della compagine Lariana Fcf Como 2000, che dopo 4 stagione di Serie A, è appena retrocessa nella categoria cadetta.
Il club cede diverse atlete tra cui:Valentina Piazza ( Rapid Lugano), Cannone ( rapid Lugano), Alice Cama ( Cuneo Femminile) , Francesca Sampietro ( carriera interrotta), Lisa Erba ( Tabiago) e Martina Cortesi ( carriera interrotta). La direzione della società,  rifonda un equipe inserendo 12 nuovi innesti, con l’ arduo compito per il tecnico di riequilibrare una squadra tutta nuova.

2014/2015

Milan Ladies
(Promozione in Serie B)

www.milanladies.com – Calcio Femminile

1° posto e promozione in serie B, record di punti del club ( 71)
8 gare senza reti,  record di minuti ( 780’) di imbattibilità consecutiva.
La squadra di Mister Cincotta conclude la stagione evidenziandosi anche nel Fire Play
Nessuna espulsione in 30 gare ufficiali
La squadra di Mister Cincotta vince il Campionato

Nonostante i 3 punti di penalità inflitti al club, raggiunge i 71 punti, record nella storia della società e stabilisce anche il record di imbattibilità con 780’  minuti continuativi, ovvero più di 8 gare consecutive senza subire goal: ( Milan Ladies – Verbano 12–0, Fiammamonza – Milan Ladies 0–1, Milan Ladies – Azzurra 5-0, Milan Ladies – Franciacorta 2-0, Tabiago – Milan Ladies 0–3, Agrate – Milan Ladies 0–4, Milan – Paitone 3–0, Pieve010 – Milan Ladies 0-1). La squadra conclude la stagione evidenziandosi anche nel Fire Play,  nessuna espulsione in30 gare ufficiali. Diverse atlete verranno convocate nella rappresentativa regionale, conquistando la medaglia d’ argento al torneo delle regioni (Lidia Cereda, Francesca Cuneo, Giada Grande, Francesca Bruno).

I NUMERI E I RISULTATI “PRIMA E DOPO”

Gennaio 2014

Milan Ladies
(Serie C)

www.milanladies.com – Calcio Femminile

5° posto, ereditando la squadra dal 14° posto
Nella classifica del solo girone di ritorno il Milan Ladies è al 1 posto ( più punti di ogni altra squadra); subentrato a Gennaio.

Alla fine del girone di andata, Antonio Cincotta SUBENTRA alla guida delle rossonere, in crisi netta di risultati .DAL PENULTIMO POSTO con soli 10 punti, Cincotta porta la squadra a 38 Punti, in sole 8 giornate, divenendo nel girone di ritorno la 1^ squadra in classifica per punti fatti. Il team va a vincere nella gara di esordio in casa della Pontese, all’ora prima in Classifica, e il Milan Ladies si afferma anche al Sada, 0–3 alla Fiammamonza che schiera le giovanissime Under 17 Cantora e Glionna, con superamento delle brianzole in classifica. A fine stagione, con 38 punti, il Milan Ladies è incredibilmente quinto.

52

PUNTI


PROMOZIONE IN SERIE A
Milan Femminile 2011
67

PUNTI


PROMOZIONE IN SERIE A
Fiammamonza 2012
780

MINUTI


IMBATTIBILITÀ CONSECUTIVA
Milan Ladies 2015
7

GOAL


MIGLIOR DIFESA SERIE A 2016/7
Fiorentina Women’s 2016

Giugno 2013

A.C. Seattle p.h.a
(Women Soccer Premier League)

www.osafootballclub.com – Women National Soccer

1° posto nella northwest conference, 1° posto nella Evergreen Cup (Whashington)
Accesso alla fase finale in California, sconfitta a Sacramento (Tucson – A.C. Seattle 1-0)

Antonio Cincotta è il primo tecnico italiano ad approdare nella premier League femminile USA. Alla prima esperienza, con una squadra che vedeva diverse calciatrici Italiane, tra cui spiccano i talenti Schiavi, Guagni e Giacinti , il Seattle vince la la Noth west division trionfando appunto in campionato e aggiudicandosi l’ accesso alle fasi finali attraverso la vittoria nei Play Off con il derby quale finalissima ( AC Seattle, Seattle Reign B 2 – 0). Corona l’esperienza statunitense vincendo anche l’ Evergreen Cup, la coppa femminile tra i club  dello stato di Washington.
Tra le sue atlete fa parlare di se Romina Pinna ( ai tempi campionessa d’Italia con la Torres, che diviene capocannoniere della manifestazione).

I NUMERI E I RISULTATI “PRIMA E DOPO”

Gennaio 2013

Atletico Oristano
(Serie B)

Calcio Femminile

6° posto, ereditando la squadra al 13° posto; subentrato nello Staff a Gennaio.

Alla fine del girone di andata, Antonio Cincotta subentra come coordinatore della prima squadra sarda. Dal terzultimo posto con soli 7 punti, Mister Cincotta porta la squadra a 27 Punti, battendo in casa la capolista Scalese, mai sconfitta nelle proprie mura in quella stagione, che vide la compagine toscana centrare la promozione in Serie A. Trascina la squadra addirittura al quinto posto nel solo girone di ritorno , con una rimonta che evita persino i play out.

I NUMERI E I RISULTATI “PRIMA E DOPO”

2012/2013

Fiammamonza
(Serie A)

Calcio Femminile

Avvicendato al primo turno di campionato (prima giornata di Serie A, Monza vs Firenze 2-3).

Al termine della prima giornata,dopo solo 43 giorni di lavoro il tecnico viene esonerato dal neo presidente Davide Erba. Sulla Gazzetta dello sport viene motivata la scelta facendo menzione oltre che alla prima sconfitta con il Firenze, alla relazione tra il tecnico e la calciatrice Alessandra Nencioni. La squadra viene affidata a Patrizio Sala, e concluderà la stagione retrocedendo in serie B.

2011/2012

Fiammamonza
(Serie A2)

Calcio Femminile

2° posto e accesso alla finale nazionale play-off ( Fiammamonza – Siena 0 -1)
Passaggio in Serie A

Con l’arrivo di Antonio Cincotta, la Fiammamonza, nonostante  la cessione del bomber Valentina Velati alle rivali dell’ Inter Femminile, passa dal PENULTIMO posto della stagione 2011/ 2012 al SECONDO POSTO in classifica della serie A2 2012 con promozione in serie A dopo finali nazionali ( Siena – Monza 1 – 0). Stabilisce il RECORD storico di punti nella storia della società (67), la miglior difesa del campionato ( 16 goal subiti) e si aggiudica anche il premio Fair Play come squadra più corretta del campionato.
Al tecnico Antonio Cincotta vengono riconosciuti due premi: “Best Coach 2012” e “Panchina d’argento FIGC”. Le atlete Viola Brambilla e Re Cecilia verranno stabilmente convocate in nazionale Under 17 e Under 19 dopo quella brillante stagione.

I NUMERI E I RISULTATI “PRIMA E DOPO”

2010/2011

Milan ACF
(Serie A2)

Calcio Femminile

1° posto a pari merito e vittoria nello spareggio finale ( Milan – Como 1-0)
Promozione in Serie A, subentrato ( Gennaio 2011)

A gennaio, subentrando a stagione in corso Antonio Cincotta collabora con il Milan Femminile ( avvicendando Anna Mega e coadiuvando Mauro Molina). Le ragazze centrano la promozione in Serie A. La stagione denota una crescita rispetto all’ annata precedente, il Milan si ricolloca rispetto al QUARTO POSTO del campionato  2009/2010,  riuscendo ad ottenere la promozione dopo lo spareggio vinto contro il Como, a Lissone. La squadra totalizza 10 PUNTI in più rispetto alla precedente annata.

I NUMERI E I RISULTATI “PRIMA E DOPO”

2009/2010

Masseroni Marchese
(Settore Giovanile)

www.masseronimarchese.it – www.masseroni2.it
Scuola Calcio

3° posto e qualificazione ai play off, Allievi Regionali
Assistente di Stefano Eranio

Dal 2009 è, oltre che tecnico delle squadre Agonistiche, Direttore Generale della società sportiva Masseroni Marchese srl ed ha diretto il club, scelto come uomo di fiducia dal presidente Vincenzo Cicoria nell’ importante mission di raddoppiare le attività, partecipando e vincendo un bando pubblico per la creazione di un secondo centro sportivo in vista di ’expo 2015, l’ impianto Masseroni 2, sito nella splendida cornice del  Monte Stella, qt8.  Antonio gestiva anche attraverso l’ inserimento di responsabili per ogni area strategica staff, sponsorizzazioni, grandi eventi e comunicazione.
Ha tenuto insieme al Presidente Cicoria, all’ architetto Stefano Gaudimundo  e al responsabile della comunicazione Giorgio Fradà la Conferenza Ufficiale di Presentazione del progetto Masseroni 2.

2008/2009

Masseroni Marchese
(Settore Giovanile)

www.masseronimarchese.it – Scuola Calcio

2° posto e qualificazione alle finali Lombarde Allievi Regionali
Assistente di Stefano Nava e Direttore Generale del Club

Oltre all’ attività svolta come  tecnico, nell’ anno 2007 2008 è stato ideatore e fondatore del progetto “STUDIO, GIOCO E MI DIVERTO”, RIVOLTO ALLE SCUOLE ELEMENTARI. Docenti di attività motoria  forniti dalla scuola calcio Masseroni Marchese , qualificati sotto l’ egida dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano hanno insegnato sport nelle classi durante il normale orario scolastico, in collaborazione con il corpo insegnanti delle scuola, sviluppando le lezioni di attività motoria lungo l’intero anno. Periodicamente le scuole sono state invitate nelle funzionali strutture della Masseroni Marchese per sviluppare delle giornate sportive a tema, ed il progetto ha avuto uno straordinario successo anche sui media più importanti, tra cui Gazzetta Dello Sport.

2007/2008

Masseroni Marchese
(Settore Giovanile)

www.masseronimarchese.it – Scuola Calcio

2° posto e qualificazione alle finali Lombarde Giovanissimi Regionali
Assistente di Maurizio Ganz e responsabile Tecnico Giovanili